Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Qix
Editore Taito Musica Tim Follin
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Qix
Anno 1989 Recensione -
Sviluppatore Technology Group Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Joystick Giochi simili: Stix, Frenzy, Maniax, Volfied, Illgen.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.57 (7 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Uno di quei giochi, definiamoli di abilità, che ti fanno venir voglia di fare sempre una partita ( o tentativo ) in più e che ti danno momenti di vero "forcing" videoludico nel tentare di completare la schermata. Da riscoprire.
Profilo di Pi_Team73 sul Forum - postato da Pi_Team73 (34) - 05-06-2009 [01:25]
7
Di certo non un gioco che si ricordi per la grafica o i suoni, ed anche la giocabilità era un pò monotona, ma come tetris riusciva ad accalappiare l'ignaro giocatore che si ritrovava a lottare d'azzardo contro "la linea assassina" che ti ipnotizava con le sue manovre psichideliche ed a volte isteriche..... Un gioco che soddisfa tutte e bene le sue poche pretese.
Profilo di mces sul Forum - postato da mces (2) - 02-12-2008 [23:01]
N/D
gioco ke nella sua semplicità ne rendevano il punto di forza molto veloce uno dei miei primi giochi :-)
# - postato da Max - 11-02-2006 [16:12]
Commodore 64
Pannello Utente
20 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
X-Force
"Uno sparacchino caratterizzato dal buon comparto tecnico e da una musica ''techno'' ben simulata e incalzante, la cui difficoltà è tarata decisamente verso l’alto. Il solito escamotage di imparare i pattern delle orde nemiche facilita a ..."
leggi »
- riviero
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus