!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito!
Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Train, The: Escape to Normandy
Editore Accolade Musica Paul Butler
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Miscellanea, Sparatutto
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice J. Stuart Easterbrook, Lise Mendoza Extras -
Grafica Grant Campbell Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (5 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
8
Ispirato ad un film B/N del '64 (che sia una coincidenza? :) con Burt Lancaster, che ho visto per la prima volta in TV qualche giorno fa; avendoci giocato per ore ed ore senza aver visto il film, dopo averlo fatto posso dire che il gioco rende alla perfezione le atmosfere del corrispettivo in celluloide: stesse inquadrature, stesse situazioni, stessi effetti sonori; che dire... chapeau! Consigliatissimo sia il gioco che il film :)
Profilo di Carcharodon sul Forum - postato da Carcharodon (7) - 03-08-2015 [12:29]
Voto:
8
I concept originali sono sempre un'arma a doppio taglio,visto che nessuna idea geniale potrebbe mai sopperire a una giocabilita' carente.Per fortuna questo non e' il caso di questo bizzarro gioco multievento dell'Accolade.Scopo del giocatore e' controllare un membro della resistenza francese che ha intercettato un treno nazista carico di opere d'arte rubate dai nazisti e portarlo in territorio alleato.Controllare il treno all'inizio sara' un po macchinoso ma una volta che si imparano i meccanismi il gioco scorre liscio come l'olio;un comparto tecnico di buona fattura completa il tutto.Raccomandato senza alcuna riserva.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (402) - 29-11-2009 [03:33]
Commodore 64
Pannello Utente
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Municipality Mysterious, The (Il Municipio Misterioso)
"Didimo, complimenti per le insolite doti di archivista. Ho controllato un paio di locazioni ed i testi sono identici! TMM con le sue atmosfere kafkiane è stato pubblicato sulla rivista COM 64 nel Marzo 1986 mentre Videogiochi 28 è uscito nel Luglio del 1985. E' probabile allora che Benigni abbia tratto ispirazione per convertire il "libro game" in videogioco per poi inviarlo alla redazione di Elettronica 2000 per la pubblicazione. Per quanti non ne fossero a conoscenza, infatti, l'editore lanciò un appello per l'invio di software originale da pubblicare. I programmi reputati idonei sarebbero stati pagati 200 mila lire. Il risultato di iniziativa fu, oltre al Municipio, anche La Foresta di Blackwood e poco altro software di qualità inferiore. "
- Scritto da Roberto
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su