!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito! Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Suicide Express
Editore Gremlin Graphics Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Miscellanea
Anno 1985 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Antony Crowther Extras -
Grafica Antony Crowther Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6 (4 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
5
Quest'opera di Crowther e' riconoscibile dal tocco personale dell'autore,ovvero la scelta cromatica a dir poco discutibile.Come gia detto negli altri commenti,Suicide Express e' in sostanza una versione "potenziata" di Loco,altra creatura di Crowther,con variazioni di gameplay pressoche' minime.Purtroppo rispetto al prequel Suicide Express rappresenta un passo indietro a causa dell'azione di gioco estremamente confusa,che a volte rende difficile capire cosa stia succedendo sullo schermo.Buono il comparto sonoro,costituito da voci digitalizzate e da una tetra e appropriata melodia di sottofondo.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (402) - 10-02-2010 [04:11]
Voto:
6
Come non trovare similutidini fra Suicide Express, Loco e Black Thunder? Antony Crowther, a distanza di meno di due anni, pubblica (sotto etichette diverse, Alligata, Gremlin e Quicksilva) ben tre giochi sostanzialmente identici. Mi sono sempre chiesto il senso di Suicide Express (uscito dopo Loco): il gameplay e' proprio lo stesso, le azioni da eseguire pure, la difficolta' anche (forse Loco leggermente piu' facile). Spostandoci sul lato prettamente tecnico, anche dal lato grafico siamo sul solito livello, mentre le musiche di Loco, opera di Daglish, appaiono piu' godibili. Persino la particolare "esplosione" del mezzo e' sostanzialmente simile. L'unica cosa che cambia e' l'ambientazione, sicuramente piu' futuribile di quella presente in Loco. Intendiamoci, non che il gioco in se sia brutto, ma la sensazione di gia' visto e gia' provato e' molto forte. Dopo pochi mesi appare l'identico Black Thunder! Bah.. In ogni caso S.E. e' valido e si lascia giocare.
Profilo di Andy/AEG sul Forum - postato da Andy/AEG (30) - 20-01-2009 [01:07]
Voto:
N/D
non male come gioco anche se alla fine un po ripetitivo.oltretutto in questo gioco c'era la voce digitalizzata(non so se si dice così) quando all'inizio del gioco dice : "welcome to suicide express". un bel passo avanti per l'epoca (1985)
Profilo di jacks sul Forum - postato da jacks (7) - 07-07-2007 [00:56]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Municipality Mysterious, The (Il Municipio Misterioso)
"Didimo, complimenti per le insolite doti di archivista. Ho controllato un paio di locazioni ed i testi sono identici! TMM con le sue atmosfere kafkiane è stato pubblicato sulla rivista COM 64 nel Marzo 1986 mentre Videogiochi 28 è uscito nel Luglio del 1985. E' probabile allora che Benigni abbia tratto ispirazione per convertire il "libro game" in videogioco per poi inviarlo alla redazione di Elettronica 2000 per la pubblicazione. Per quanti non ne fossero a conoscenza, infatti, l'editore lanciò un appello per l'invio di software originale da pubblicare. I programmi reputati idonei sarebbero stati pagati 200 mila lire. Il risultato di iniziativa fu, oltre al Municipio, anche La Foresta di Blackwood e poco altro software di qualità inferiore. "
- Scritto da Roberto
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su