!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito!
Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Star Control
Editore Accolade Musica (Nessuno)
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Spazio, Strategia
Anno 1991 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Simon Pick Extras -
Grafica Tahir Rashid Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.5 (2 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
5
Star Control nasce dalla mente del grande Paul Reiche III,il creatore di Archon e Mail Order Monsters,e puo' essere considerato come la controparte fantascientifica dei due giochi sopracitati.Una volta scelta la fazione di appartenenza (l'Alleanza delle Stelle Libere,della quale fanno parte i terrestri,e la Gerarchia dominata con pugno di ferro dai malvagi UrQuan) si potra' scegliere se optare per una semplice scaramuccia oppure giocare alla modalita' Full Game che presenta qualche blando ma interessante elemento strategico. Il piatto forte del gioco e' ovviamente costituito dai combattimenti poiche' ogni nave ha le sue peculiarita' e la sua abilita' speciale: ad esempio il Dreadnaught degli UrQuan e' lento ma dotato di una devastante potenza di fuoco nonche' della possibilita' di schierare navette che fanno da bocche da fuoco supplementari,mentre il Terminator degli Yehat e' piccolo,agile e dotato di uno scudo difensivo. Purtroppo la conversione per C64 risulta tristemente castrata a causa della scelta di non usare un qualsivoglia tipo di multiload.La conseguenza e' che ogni fazione ha soltanto quattro tipi di nave a disposizione al posto di sette (e mancano purtroppo alcune delle razze piu' divertenti da utilizzare come gli Arilou,le Syreen e gli Spathi) e il full game ha a disposizione un solo scenario a dispetto dei dieci presenti su altre versioni.Ironico il fatto che l'alieno ritratto nel title screen,un V.U.X.,non compare nel gioco!Se non altro,il multiplayer resta discretamente divertente ma comunque limitato.Una conversione che poteva essere decisamente migliore;il miglior modo di godere di Star Control e' quello di giocarlo sul PC o sull'Amiga.E date anche un'occhiata allo splendido seguito,gia che ci siete!
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (402) - 13-05-2011 [13:38]
Voto:
10
Con un nick come il mio non potevo non commentare il favoloso star control..certo la versione per amiga era la mia preferita ma chi aveva il c64 non si poteva lamentare.
Profilo di Arilou sul Forum - postato da Arilou (9) - 01-01-2010 [08:25]
Commodore 64
Pannello Utente
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Municipality Mysterious, The (Il Municipio Misterioso)
"Didimo, complimenti per le insolite doti di archivista. Ho controllato un paio di locazioni ed i testi sono identici! TMM con le sue atmosfere kafkiane è stato pubblicato sulla rivista COM 64 nel Marzo 1986 mentre Videogiochi 28 è uscito nel Luglio del 1985. E' probabile allora che Benigni abbia tratto ispirazione per convertire il "libro game" in videogioco per poi inviarlo alla redazione di Elettronica 2000 per la pubblicazione. Per quanti non ne fossero a conoscenza, infatti, l'editore lanciò un appello per l'invio di software originale da pubblicare. I programmi reputati idonei sarebbero stati pagati 200 mila lire. Il risultato di iniziativa fu, oltre al Municipio, anche La Foresta di Blackwood e poco altro software di qualità inferiore. "
- Scritto da Roberto
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su