Autore Topic: Difetto C128 blocchi colorati all'avvio, funziona in modalità C64  (Letto 2557 volte)

Federica

  • Neo-iscritto
  • *
  • Post: 20
  • Gioco Preferito: Impossible Mission
Buongiorno e buone feste a tutti, vediamo se qualcuno mi dà la dritta giusta per un commodore 128 malfunzionante. In sintesi:
All'avvio schermata con blocchi di colore sempre uguali più qualche carattere o linea sfarfallante, questi ultimi possono variare di volta in volta.
Il drive si resetta correttamente ma operazioni di LOAD fatte alla cieca non sortiscono effetto
Mettendo in modalità 80 colonne con apposito cavo e monitor si ottiene schermata nera
Non si avvia in CPM (ovviamente con l'apposito disco inserito)
Si avvia correttamente in modalità C64 premendo C= all'avvio, i software vari girano ma senza suono, le demo più spinte crashano
Scambiando uno per volta TUTTI gli integrati zoccolati con un C128 perfetto il difetto rimane, e non viene trasferito
Anche lo scambio di alimentatore con uno sicuramente funzionante non risolve il difetto e non lo trasferisce all"altro 128
Chi ha suggerimenti si faccia avanti....

Alpiñolo

  • Neo-iscritto
  • *
  • Post: 5
  • Gioco Preferito: Bruce Lee
Re:Difetto C128 blocchi colorati all'avvio, funziona in modalità C64
« Risposta #1 il: 19 Dicembre 2023, 11:24:03 »
Anche se sarà un delirio, ma avendo a disposizione un esemplare perfettamente funzionante, io inizierei a provare a invertire anche gi integrati non zoccolati per vedere se il difetto sparisce/si sposta, e cogliere l'occasione per montare gli zoccoli man mano che dissaldo gli integrati.
Veirifcherei prima se fra l'esemplare funzionente e quello con difetto c'è per caso qualche integrato che scalda di più o di meno; se lo stesso integrato in uno due esemplari scalda in maniera sensibilmente diversa, cioè rilevabile anche semplicemente al tatto (come "sensori" di temperatura tipicamente si usa la parte superiore delle dita o meglio ancora le labbra), potrebbe essere un indiziato.
Proveri anche a misurare le alimenazioni direttamente sui pin degli integrati per verificare che le tensioni siano giuste, e magari controllare anche i condensatori elettrolitici.
Di più io non ti so consigliare, spero tu possa risolvere.

Federica

  • Neo-iscritto
  • *
  • Post: 20
  • Gioco Preferito: Impossible Mission
Re:Difetto C128 blocchi colorati all'avvio, funziona in modalità C64
« Risposta #2 il: 20 Dicembre 2023, 09:09:46 »
Ciao, grazie per i tuoi suggerimenti. Dal punto di vista della temperatura un sospetto sembra essere   il VIC (U21), ma essendo zoccolato ho potuto verificarlo mediante swap con il 128 sano, e non presenta problemi. Inoltre è difficile determinare se il riscaldamento sia anomalo, dato che normalmente è un integrato che lavora con un minimo di dissipazione del calore dato dal coperchio metallico col quale è a contatto, e le prove ovviamente le fai senza coperchio.

L'altro chip che tende a scaldare è lo Z80, ma appunto non è zoccolato. I miei sintomi potrebbero essere effettivamente (parzialmente) compatibili con un difetto dello Z80, stando alle guide disponibili.
Purtroppo la procedura del dissaldare e zoccolare potrebbe trasformarsi in un incubo, lavorando con strumenti non professionali c'è la concreta probabilità di indurre nuovi possibili fonti di malfunzionamento su componenti che erano sani,  invece che risolvere i difetti già presenti....

E passi per il C128 malato, ma non trovo il coraggio di mettermi a dissaldare su quello che funziona bene, per come vanno queste cose alla fine mi trovo due macchine difettate.

Passo alla seconda parte del tuo consiglio e inizio a leggere le tensioni sui pin dei chip sospetti.

Alpiñolo

  • Neo-iscritto
  • *
  • Post: 5
  • Gioco Preferito: Bruce Lee
Re:Difetto C128 blocchi colorati all'avvio, funziona in modalità C64
« Risposta #3 il: 21 Dicembre 2023, 14:00:21 »
Si per dissala bene gli integrati senza fare danni (specialmente in un C.S. doppia faccia) ci vuole una stazione dissaldante seria e anche con quella bisogna fare attenzione e procedere con calma.
Io evito a priori di provare con trecciola dissaldante o le pompette a mano, per riuscire a portare via tutto lo stagno bisogna scaldare molto e per vari secondi con il rischio di scollare le piazzole o le piste.

Verifica anche le tensioni presenti nella parte di alimentazione dopo l'interruttore, i 9V unreg e i 12V stabilizzati, anche se non credo che sia qui il problema, quasi sicuramente è un integrato.