Autore Topic: Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani  (Letto 5029 volte)

Phobos

  • Data Entry
  • Neo-iscritto
  • ***
  • Post: 33
  • Gioco Preferito: NewsStand
Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« il: 02 Settembre 2023, 18:42:56 »
Salve,recentemente ho voluto guardare con più attenzione le pubblicazioni di giochi realizzate da programmatori italiani e debbo dire con orgoglio che non siamo secondi a nessuno. Abbiamo raggiunto standard elevati e, soprattutto, dato valore all'ingegno italico fatto di originalità e valore anche nelle piccole cose. Ma una cosa però mi ha lasciato perplesso. E la lingua italiana? Perchè, almeno nelle produzioni libere, non si rilascia una versione del gioco nella nostra lingua. Visto anche che il testo in game è sempre più usato. Ora capisco tanti se e tanti ma: andrebbe fatto un nuovo file specifico e venduto/distribuito a parte, ci vuole tempo ed è una cosa di nicchia per il nostro territorio... ma guardando siti e pubblicazioni di italico a parte qualche nome non vi è traccia. E' mia opinione che il gioco poi passa per inglese e invece un bel 'italian' game ci starebbe tutto.

Roberto

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
    • https://ready64.org
  • Gioco Preferito: Impossible Mission
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #1 il: 03 Settembre 2023, 09:30:25 »
Questa domanda andrebbe rivolta ai diretti interessati.

Purtroppo l'inglese spadroneggia ed è la lingua ufficiale dei videogames (siamo di fronte ad una vera e propria opera di colonizzazione culturale, il discorso però ci porterebbe lontano).

Del resto è vero che la lingua non è l'elemento preponderante dell'esperienza e il titolo alla fine è fruibile ugualmente.
Ben diverso sarebbe per esempio nel caso di avventure testuali, che d'altra parte non mi pare abbondino (per fortuna, dirà qualcuno).
Per collaborare, segnalare un errore (o qualsiasi altra comunicazione importante) utilizzare la pagina dei contatti:
https://ready64.org/informazioni/contatti.php

orion70

  • Utente
  • **
  • Post: 108
  • Gioco Preferito: the hobbit
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #2 il: 04 Settembre 2023, 11:07:45 »
Beh, io non dico "per fortuna" :) e aggiungo: se si va a scavare nel mondo Viking / Explorer e affini, si trovano decine e decine di avventure testuali in italiano, corredate di appropriata ed "atmosferica" introduzione sul relativo cartaceo, che possono tenere impegnati letteralmente per ANNI.

Per tutto il resto, sono d'accordo che la giocabilità non è quasi mai inficiata dal testo in lingua inglese piuttosto che italiana.

Jahpohke78

  • Neo-iscritto
  • *
  • Post: 20
  • Gioco Preferito: Bubble bobble
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #3 il: 05 Settembre 2023, 14:51:09 »
Tanto basta aspettare un mesetto per ritrovarseli tradotti o riadattati in italiano dal nostro giornalaio di fiducia  su cassette da un lato arancio e dall'altro blu :biggrin:
premi fuoco in porta 2 o spazio per continuare

Phobos

  • Data Entry
  • Neo-iscritto
  • ***
  • Post: 33
  • Gioco Preferito: NewsStand
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #4 il: 05 Settembre 2023, 19:08:22 »
Per Roberto: Sono sicuro che la domanda sia stata recepita da chi programma per C64 in Italia in quanto è sicuramente iscritto/legga Ready64 se no non è un ITALIANO VERO (RIP Toto Cutugno). :biggrin:

Per Orion70: W le avventure testuali e purtroppo ce ne sono alcune molto belle (cito: Hibernated Director's Cut) ma appunto in lingua anglosassone (ma qui sono prodotti non italiani)... ci vorrebbe qualche cracker che al posto solo di aggiungere intro sganassone magari si mette a tradurre i giochi come avveniva in passato (io ho giocato per PC, anni 2000, a Final Fantasy 7 con una patch che traduceva tutto), una volta lo si faceva. Magari qualche anima pia! [avrete capito che io: I do not speak English ... io spicchio favi! (modo di dire siculo: io tolgo le fave dal baccello)] :azz: Per Jahphke78: MAGARI! Anche se oggi non si potrebbe fare nemmeno un solo livello di A Pig Quest (nomino il più famoso) in formato Tape da edicola perchè non entra in 64k, sono formati cartuccia che caricano di continuo. Proprio A Pig Quest mi è dispiaciuto che non sia stato previsto l'italiano perchè alle volte le scritte sono veloci e mi sfuggono tante parole (peccato anche per l'Abbaye des Morts).
In ultimo per il sito Ready64: Si potrebbe mettere tra le schede dei giochi oltre alle info generali (codice, musica, grafica, ecc) anche un indicazione di presenza del testo in italiano (oltre che al bollino Gioco Italiano) in quanto per esempio A pig Quest ha lo stesso bollino ma non c'è una sola parola italiana, mentre, DICO A CASO, Newsstand c'è tutto in italiano!  :rtfm:

Roberto

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
    • https://ready64.org
  • Gioco Preferito: Impossible Mission
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #5 il: 05 Settembre 2023, 22:41:50 »
In ultimo per il sito Ready64: Si potrebbe mettere tra le schede dei giochi oltre alle info generali (codice, musica, grafica, ecc) anche un indicazione di presenza del testo in italiano (oltre che al bollino Gioco Italiano) in quanto per esempio A pig Quest ha lo stesso bollino ma non c'è una sola parola italiana, mentre, DICO A CASO, Newsstand c'è tutto in italiano!  :rtfm:

Sarebbe una integrazione interessante e non è detto che prima o poi non si riesca ad implementare. Con tempi presumibilmente lunghi perché al momento abbiamo in corso una lista di altre priorità da portare avanti col poco tempo a disposizione.
Per collaborare, segnalare un errore (o qualsiasi altra comunicazione importante) utilizzare la pagina dei contatti:
https://ready64.org/informazioni/contatti.php

orion70

  • Utente
  • **
  • Post: 108
  • Gioco Preferito: the hobbit
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #6 il: 06 Settembre 2023, 11:43:04 »
Un po' OT, aggiungo che nel web è facile trovare le patch per tradurre in italiano quasi tutte le avventure testuali, semigrafiche o grafiche (punta-e-clicca alla LucasArts per intenderci) più famose; ma solo per quella da PC prima era, quindi post C64.
Penso ad esempio alla serie di Monkey Island, ai vari Indy, ma anche alla mia avventura punta-e-clicca preferita, il mitologico The Lost Files of Sherlock Holmes: The Case of the Serrated Scalpel, una vera e propria chicca con scene, personaggi e mappa disegnati interamente a mano, che consiglio a tutti di provare in DOSBox o SCUMMVM.
« Ultima modifica: 06 Settembre 2023, 11:47:56 da orion70 »

Roberto

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
    • https://ready64.org
  • Gioco Preferito: Impossible Mission
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #7 il: 07 Settembre 2023, 21:37:45 »
Questo sarebbe carino da avere in italico idioma.
Per collaborare, segnalare un errore (o qualsiasi altra comunicazione importante) utilizzare la pagina dei contatti:
https://ready64.org/informazioni/contatti.php

orion70

  • Utente
  • **
  • Post: 108
  • Gioco Preferito: the hobbit
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #8 il: 08 Settembre 2023, 14:46:13 »
Vero Roberto, sarebbe bello che almeno il manuale, se non anche i menù di gioco, fossero "localizzati". Nel PDF è specificato "English Version", ma non ho trovato la versione italiana.

Ne approfitto per scriverne una piccola recensione nella pagina dedicata :)

Phobos

  • Data Entry
  • Neo-iscritto
  • ***
  • Post: 33
  • Gioco Preferito: NewsStand
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #9 il: 01 Ottobre 2023, 19:41:47 »
 :( mi aspettavo almeno qualche risposta da qualche programmatore locale...

Comunque visto che qualcuno di buona volontà ha fatto la versione ENG e ITA segnalo: TextQuest by FewBit. W la versione italiana!

Major Sludgebucket

  • Utente
  • **
  • Post: 152
  • Effetto pantaloni filanti
  • Gioco Preferito: The Detective Game
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #10 il: 11 Novembre 2023, 08:32:01 »
Salve,recentemente ho voluto guardare con più attenzione le pubblicazioni di giochi realizzate da programmatori italiani e debbo dire con orgoglio che non siamo secondi a nessuno.

Probabilmente mi sfugge qualcosa (anzi, sicuramente, visto che solo nel GB64 c'è dentro qualcosa come, credo, 30 000 giochi e dubito che qualcuno sano di mente li abbia provati tutti), ma sospetto che l'affermazione "non siamo secondi a nessuno" sia da considerare un po' iperbolica... :biggrin: (Sì, lo so che la missione del sito è recuperare e valorizzare il software italiano, e ciò è bellissimo e viene fatto benissimo, capisco anche l'entusiasmo di fronte a certi ritrovamenti, ecc., ma bisogna anche essere obiettivi). A parte gli angloamericani, che sono sì "colonizzatori", ma è proprio un altro campionato, non so se hai dato un'occhiata accurata per esempio a quanto sfornato in Germania in particolar modo negli anni Novanta, magari quando altrove il C64 era considerato agonizzante o ufficialmente stecchito o finito nel dimenticatoio. Sì, chiaramente ci sono picchi italiani di eccellenza assoluta, ecc., ma a naso nel complesso mi sa che ci stanno saldamente avanti.

Edit: poi si potrebbe dire che anzi è sorprendente che ci sia stato comunque così tanto software italiano e che quei picchi di eccellenza siano stati raggiunti, considerando quanto è stata presa sottogamba, rispetto ad altri Paesi, inizialmente la rivoluzione informatica...
« Ultima modifica: 11 Novembre 2023, 08:43:28 da Major Sludgebucket »

Phobos

  • Data Entry
  • Neo-iscritto
  • ***
  • Post: 33
  • Gioco Preferito: NewsStand
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #11 il: 12 Novembre 2023, 19:52:45 »
Hai ignorato la parola "recentemente" che vuol dire gli ultimi anni! Io mi riferivo ai lavori di Antonio Savona con A Pig Quest, l'Abbaye des Morts, Mostro Giganto, Fix it Felix o Knifegrinder con Lester e mi fermo a questi due nomi che sono all'apice della classifica per non scontentare o dimenticare qualcuno (o autocitarsi). E altro vedo fare con passione e perizia che ripeto, non è seconda a nessuno. E qui torniamo ai miei propositi che convergono con la tua segnalazione e sono unicamente rivolti al C64 e non al resto. Noi italiani per cosa siamo ricordati in ambito C64? Quali giochi pre 1994 (tanto per dare un anno coincidente con la fine della Commodore) siamo ricordati? Fai tu la lista (o Voi che leggete). Ma io voglio andare al presente! A Pig Quest per un disattento giocatore mondiale potrebbe passare per un gioco inglese o americano che non gli frega nulla di vedere chi l'ha creato. A me piacerebbe che la nostra italianità apparisse in qualche modo nel gioco come, ad esempio, la lingua dei testi selezionabile all'inizio. E' un gioco ITALIANO e INGLESE. A quel mio fantomatico sig. Red (come il nostro sig. Rossi) passerà il messaggio che è MADE IN ITALY. E' una mia personalissima speranza proprio perchè tra 20/40 anni qualcuno potrà dire che i giochi li sapevamo fare anche noi!

AmigOS

  • Data Entry
  • Newbie
  • ***
  • Post: 2
  • Gioco Preferito: H.E.R.O.
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #12 il: 12 Novembre 2023, 20:41:43 »
A me piacerebbe che la nostra italianità apparisse in qualche modo nel gioco come, ad esempio, la lingua dei testi selezionabile all'inizio.

confermo che non mi dispiacerebbe. Colgo l'occasione per citare il gioco NON realizzato da italiani, chiamato Dagon’s Awakening che è localizzato in 8 lingue, diconsi 8 lingue (tra cui l'Italiano), roba che spesso nemmeno sui giochi PC/console si vedono. Dunque anche un manuale multi lingua non dispiacerebbe.

Poi ovvio che un gioco basico dove c'è scritto PRESS FIRE TO START ed è l'unico testo nel gioco... ok, ma in quel caso, il manuale (anche) in Italiano, non dispiacerebbe e non intendo tradurre nel manuale "devi premere FUOCO per iniziare il gioco", ma casomai l'ambientazione e il background del gioco spiegato in italiano.

...eccolo la, scrivo background e parlo di fare manuali in italiano... vabbè... mi taccio.

Major Sludgebucket

  • Utente
  • **
  • Post: 152
  • Effetto pantaloni filanti
  • Gioco Preferito: The Detective Game
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #13 il: 13 Novembre 2023, 12:35:13 »
Hai ignorato la parola "recentemente" che vuol dire gli ultimi anni!

Visto che si parla di lingua italiana, non è che abbia ignorato tale parola, è che le ho attribuito il peso e il significato che oggettivamente (cioè nella più ovvia delle interpretazioni possibili) ha nella frase sopra riportata :P.

"Salve,recentemente ho voluto guardare con più attenzione le pubblicazioni di giochi realizzate da programmatori italiani e debbo dire con orgoglio che non siamo secondi a nessuno."

"Recentemente", inserito in quella posizione, vuol dire che TU hai voluto, solo di recente – non prima, quindi –, rivolgere la tua attenzione ai giochi realizzati (non è specificato in quale periodo, quindi si presume dal 1983 in avanti) da programmatori italiani.

Phobos

  • Data Entry
  • Neo-iscritto
  • ***
  • Post: 33
  • Gioco Preferito: NewsStand
Re:Tanti giochi italiani ma pochi giochi italiani
« Risposta #14 il: 13 Novembre 2023, 23:06:23 »
si, ok, mea culpa. Caso risolto.  :martello: