Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Carnage
Editore Zeppelin Games Musica Andrew Rodger
Copyright - Titlescreen Neil Hislop
Serie - Genere Auto, Corse, Overhead
Anno 1993 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice David Sowerby, Neil Hislop Extras -
Grafica Neil Hislop Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Carnage...quando vidi la foto sulla preview (l'ultima grande preview!!) di Zzap! formato inserto,immaginai una figata in cui si poteva investire vecchiette alla guida di una F1.Fu piuttosto triste scoprire anni dopo (tramite il buon vecchio disk trading,visto che il gioco non era reperibile nei negozi nè fu recensito su Zzap!) che si trattava dell'ennesimo clone di Super Sprint riproposto in versione budget... Tuttavia non è da sottovalutare:pur non rappresentandosi campione della categoria,Carnage offre un controllo decisamente preciso e una difficoltà in grado di intrippare gli esperti del genere (mio cugino non se ne perdeva uno,e mi confidò che Carnage era uno dei titoli che lo aveva fatto sudare di più).Pare strano che un budgettino dalla grafica scarna rappresentata su schermo fisso sia pure provvisto di multiload,ma -una volta tanto- i caricamenti sono giustificati: i livelli (5,se non ricordo male) sono decisamente diversificati e rappresentano una sfida costante e duratura. Decisamente noioso per chi non mastica questa tipologia di gioco,e ad una prima occhiata pare non valere la pena nemmeno ai cultori,ma una partitina di riscaldamento basterà a convincerli.
Profilo di Ricchesuccio sul Forum - postato da Ricchesuccio (15) - 13-11-2009 [05:05]
Commodore 64
Pannello Utente
18 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Trolls and Tribulations
"Qualche anno fa ho provato a finirlo (con l'aiuto dei salvataggi) ma con mia sorpresa e un filo di delusione, ho constatato che dal settimo livello si torna indietro, al quarto, e da qui si ripercorrono i livelli vecchi. Quindi il gioco non ha ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus