Autore Topic: salvare i file tap o t64 su piastra stereo.  (Letto 764 volte)

gianky64

  • Neo-iscritto
  • *
  • Post: 49
  • Gioco Preferito: Commando
salvare i file tap o t64 su piastra stereo.
« il: 29 Settembre 2018, 15:41:42 »
Salve a tutti,
allora, per caso son riuscito a trovare una doppia piastra stereo con ingessi rca, sempre stereo. Ora, come da oggetto del topic, vorrei adoperarmi nel modo migliore possibile, sopratutto fattibile, alle varie fasi di registrazione.

Aspetto vostri suggerimenti in merito, cortesemente chiari e precisi. Cosa importante ho bisogno di sapere i requisiti.

Grazie. A presto.
Un C= è per sempre....

fab

  • Utente
  • **
  • Post: 489
    • http://wav-prg.sourceforge.net/
  • Gioco Preferito: Tetris, Turrican, Impossible Mission
Re:salvare i file tap o t64 su piastra stereo.
« Risposta #1 il: 03 Ottobre 2018, 22:58:28 »
Usa WAV-PRG per i t64 e Audiotap per i TAP. Puoi creare file WAV e suonarli successivamente, o usare i programmi per emettere il suono direttamente.

Collega l'uscita della scheda audio all'ingresso dello stereo con un cavo(nel tuo caso) jack-RCA. Metti il volume dell'audio alto sul computer (e basso sullo stereo per non rovinarti l'udito). Se non ottieni niente, è consigliabile cambiare l'impostazione di "Inverted waveform" e riprovare.
Un giapponese sa recitare a memoria tutti i numeri di pi greco fino all'83431º decimale. Sa a memoria anche l'unico numero telefonico che è nella sua agendina - Daniele Luttazzi

Oge

  • Utente
  • **
  • Post: 238
Re:salvare i file tap o t64 su piastra stereo.
« Risposta #2 il: 31 Ottobre 2018, 14:44:59 »
Sarà difficile ottenere buoni risultati, e se qualche cassetta sarà leggibile sul Datassette reale lo sarà per via della correzione d'errore piuttosto che per una bontà del nastro.

In altre parole le cassette partiranno registrate con una soglia di errore abbastanza alta da renderle illeggibili al minimo accenno di usura del nastro.

I primi problemi sono:
- Bias DC sovraimposto dalla sorgente (PC)
- Sorgente e destinazione devono essere mono
- Eventuale AGC presente sulla destinazione

C'è poi la difficoltà nel trovare un volume di partenza che sia abbastanza alto da rendere trascurabile il rumore di fondo, ma abbastanza basso da non presentare distorsione (clipping).

Se la cassetta viene registrata direttamente in mono è una buona base di partenza. Un solo canale, solitamente il sinistro, in uscita ed in entrata.

Non ricordo di più ma registrando in mono si aumenta l'ampiezza del segnale, cosa che rende l'audio più forte (in decibel) rispetto al rumore di fondo. Questo è dovuto al fatto che registrando in mono lo spazio fisico di nastro adoperato è il doppio.

Con una cassetta audio ciò rappresenterebbe la perdità di un canale, mentre una cassetta Commodore è mono.

La perdita di informazioni ad alta frequenza, limite di molte schede audio, impatterà sul risultato tanto quanto il volume.
« Ultima modifica: 31 Ottobre 2018, 14:58:28 da Oge »