News Completa

Giochi - Killer Bees e Brainway

Autore: Raffox - Pubblicato il 26 dicembre 2018

Nel 1983 Bob Harris creò Killer Bees, un appassionante gioco arcade per il computer Philips Videopac (noto anche come Magnavox Odyssey2). A distanza di 35 anni il team di sviluppo Digital Monastery, la divisione di Hokuto Force dedicata specificatamente allo sviluppo di giochi, ha realizzato il porting per C64 di questo game, senza però limitarsi a una mera conversione. Bensì, è stato arricchito di bonus level e altri piccoli dettagli grafici per renderlo un po' più gradevole. A tutto ciò sono stati aggiunti ben due brani musicali realizzati per l'occasione. Invisibile ai più, la protezione ideata da Flavioweb e da lui stesso battezzata "Doppiobrodo", particolarmente ostica da eludere per chi volesse cimentarsi in una versione cracked e trained "pulita". Killer Bees è free e liberamente scaricabile dall'apposita scheda che abbiamo inserito nel database.

Parlando invece dei così detti "Games that weren't", recentemente è stato recuperato Brainway, un puzzle game sullo stile di Bomb Uzal di tutto rispetto. Rimasto praticamente nell'oblio fino al novembre di quest'anno e recuperato grazie all'operosità del team di Hokuto Force, Brainway fu proposto a Genias nel 1990 da un team di sviluppo tutto italiano denominato "The Yodas Crew". Sfortunatamente Genias non accolse positivamente la proposta di pubblicare e commercializzare il videogame, giudicandolo poco originale. Vero è che in quel periodo il Commodore 64 aveva iniziato ad accusare forti sintomi di obsolescenza e di lì a poco sarebbe stato surclassato definitivamente da altri computer più performanti. Brainway è ora disponibile per il download nel nostro archivio. Buon divertimento!


Torna in Home Page - Visualizza tutte le news
Commodore 64
Pannello Utente
15 Visitatori, 1 Utente
Andy/AEG
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Mystery of Munroe Manor
"Non lasciatevi influenzare dalla grafica petscii, quest'avventura in realtà nasconde sorprese interessanti..."
leggi »
- Raffox
Ult. Commento Art.
RetroCampus