News Completa

Scansioni - Noi 128 & 64

Autore: Raffox - Pubblicato il 06 marzo 2017

L'aggiornamento che vi proponiamo oggi riguarda le scansioni del numero 03numero 07 di "Noi 128 & 64". Si tratta di una collana molto interessante, pubblicata dal Gruppo Editoriale Jackson: ogni numero della collana consiste in una corposa rivista e uno o due floppy disk, nei quali sono contenuti programmi di vario genere. Le rubriche proposte nelle riviste sono ben fatte e trattano tematiche sull'hardware del C64, con progetti interessanti e relativamente semplici da realizzare, recensioni di videogames, di programmi professionali e altri prodotti informatici di particolare interesse. Le scansioni dei due numeri sono state possibili grazie, ancora una volta, all'aiuto di Marco Pistorio. Buona lettura!


Torna in Home Page - Visualizza tutte le news
Commodore 64
Pannello Utente
10 Visitatori, 1 Utente
Giovanni Casati
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Raid Over Moscow
"Come Impossible Mission, era considerato un gioco di culto nel lontano 1984. Riprende il format di Beach Head (stessi, grandissimi, autori) aggiungendovi varietà e il fascino enorme della guerra fredda tipico di quei tempi. Volendo fare una metafora cinematografica, Raid over Moscow era il Rocky IV o il Rambo II dei videogiochi: politicamente scorretto e spettacolare. Trattandosi di un gioco possiamo sorriderci sopra, anche se col senno di poi, fa riflettere come fosse facile fare propaganda verso gli adolescenti in quell'epoca. Il gioco comunque resta uno dei migliori titoli del C64, l'uscita dall'hangar avrà fatto imprecare i giocatori quanto le lance di Aztec e buttare giù il Cremlino, ammettiamolo, da ragazzino ingenuo era proprio divertente. "
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus