Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Blood Money
Editore Psygnosis Musica Fredrik Segerfalk
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Multi-Scrolling, Sparatutto
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore DMA Design Download -
Codice Mike Dailly Extras -
Grafica Tony Smith Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.44 (9 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 7 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
9
Blood Money è, per i tempi, un atipico shoot'em up in cui la strategia e il ragionamento sono le chiavi per arrivare fino alla fine e vincere. In pratica non bisogna andare avanti sparando a tutto, ma va aspettato il nemico e folgorato quando è possibile rubargli la moneta (soldi utili per comprare upgrade) nel punto dello schermo più sgombro possibile. Infatti la prima fonte di perdita delle vite è il contatto con la parete o un bordo. Inoltre più che lo sparo, la miglior riuscita si acquisice con le mine che con la loro esplosione esagerata puliscono tutto quello che sta per toccare l'astronave. Infine i primi tre livelli servono a comprare vita extra in quanto il quarto, vero ostacolo di estrema difficolta si completa solo con un ampio bottino di extralife. Per il resto i due pezzi musicali sono favolosi e azzeccati all'ambientazione. Da considerare anche che è possibile giocarci in due contemporaneamente.
Profilo di Phobos sul Forum - postato da Phobos (11) - 07-11-2018 [22:35]
8
Fino al 1990 i prodotti Psygnosys (e la sottoetichetta Psyclapse) furono su 64 abbastanza trascurabili: Menace, Ballistix, Barbarian ecc non riuscirono a replicare la qualità grafica delle versioni a 16 bit (in rapporto alle potenzialità della macchina).Nel 1990 le cose migliorarono non poco con le conversioni di 2 capolavori del 1989 su Amiga:Beast e Blood Money.Ricordo che quando vidi la presentazione di quest'ultimo rimasi pietrificato, il resto del gioco seppur meno impressionante era notevole e mi fece invidiare non poco i possessori del 16 bit.Cosa è rimasto su 64 di quella magnificenza? a ben vedere abbastanza, visto che tranne la presentazione e fondali meno particolareggiati, tutto il campionario delle varie bestie e stato mantenuto.Lo schermo è spesso affollato di sprites senza rallentamenti evidenti, l'area di gioco è grande, i nemici oltre che vari (circa 10 tipi a pianeta) sono animati molto bene.Peccato per i fondali poco colorati, ma almeno sono particolareggiati.Da giocare è abbastanza particolare, l'astronave può girarsi di 180 gradi e il ritmo è abbastanza lento.L'abbondanza di nemici fa si che l'astronave si trovi sempre circondata e questo aumenta la frenesia, come shooter però è un po' atipico e gli appassionati di questo genere storceranno un po' la bocca.Tra l'altro come dice il titolo, raccogliere il denaro è fondamentale se si vuole proseguire e spesso ci troveremo a fare slalom tra i nemici per raccogliere le monete.Fortunatamente è più facile della versione Amiga, peccato per la monotematica colonna sonora, bella ma sicuramente meno d'atmosfera di quella Ami.Sinceramente a me piace, tra l'altro la storia è abbastanza originale visto che affrontiamo una "safari spaziale" invece che la solita battaglia, questo fa si che i programmatori si sono potuti sbizzarrire nella varietà dei 4 pianeti (ognuno ha il suo mezzo).Zzap gli dette 90% (93% quello inglese), io gli darei 91%.
Profilo di shippo76 sul Forum - postato da shippo76 (64) - 17-08-2016 [23:36]
7
Blood Money è il classico gioco per cui vale il paradosso “diverte sclerando”. Il fatto ad esempio, se colpiti e affondati, di perdere tutto l’arsenale appena acquistato al negozio, è solo uno dei motivi di ironico rammarico. Ma d’altronde l’azione è davvero frenetica e la voglia di arrivare a capo travolgente, anche grazie a una giocabilità diffusa. Per quanto la grafica dei fondali tenda a risultare sempre degli stessi tre colori e lo scenario già visto, è dettagliata e vivace, gli sprites sono ben animati e numerosi sullo schermo (a costo di qualche rallentamento talvolta utile, a dire il vero). Meno colori di Mr Heli, al quale l’elicotterino rimanda per la somiglianza, ma l’esplorazione è più gratificante. Ok anche alla musica. La miglior prova Psygnosis su C64.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (414) - 07-03-2009 [03:36]
8
Blood Money per C64 ha la singolare caratteristica di essere migliore del suo fratellone per Amiga,grazie all'azione leggermente piu' veloce ed alla difficolta' ritoccata verso il basso in alcuni punti.Anche le musiche sono migliori delle loro controparti a 16 bit.Da riscoprire.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (402) - 31-08-2007 [10:15]
6
Noioso, noioso, noioso. Grafica molto fluida ma decisamente poco definita, musica scialba, livelli grossi ma poco variegati.... La classica conversione fatta per chi ancora non aveva l'Amiga. Un disastroso titolo spaziale.
Profilo di tyuan sul Forum - postato da tyuan (163) - 24-08-2007 [10:15]
9
Ho sempre snobbato questo game, sia in versione Amiga che C=64. Devo invece ricredermi, dopo averlo provato e concluso su C=64. Bella grafica, bella musica, buona giocabilità. In effetti sia il background che gli sprite risultano piuttosto ben curati! Unico grande disappunto la sequenza finale, che si riduce a quattro scritte accompagnate da un breve tune... Mi sarei aspettato molto di più considerando l'alto livello di difficoltà incontrato in fase di gioco.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (146) - 26-07-2006 [06:41]
N/D
Carino!
@ - postato da Walter - 15-05-2005 [00:40]
Commodore 64
Pannello Utente
20 Visitatori, 1 Utente
Roberto
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Rocky Memphis: The Legend of Atlantis
"Per chi l'ha visto e per chi non c'era: LINK"
leggi »
- Roberto
Ult. Commento Art.
RetroCampus