Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ring of Power, The
Editore Quicksillva Musica (Nessuno)
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Avventura Testuale
Anno 1983 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Fred J. Preston Extras -
Grafica - Link Esterni gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
4.33 (3 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Per essere stata scritta nel 1984 e in BASIC (listato abilmente nascosto) non era affatto male questa avventura. Ambientazione classica che più non di può, enigmi ovvi ma, per me che fu la prima avventura testuale nonché uno dei primi giochi che ebbi per il c64, sembrava una cosa fantastica (avevo 13 anni). Dopo anni passati con arcade e col vcs2600, finalmente qualcosa che affascinasse per il mistero che rappresentava il gioco in sè, e non è esagerato dire che ho imparato molto del mio inglese anche grazie a questo gioco. Lento, poco flessibile, con una trama inesistente ma con quel sapore "da computer" che all'epoca faceva sognare i ragazzini un po' nerd, oggi non lo consiglierei più a nessuno visto che esistono avventure nettamente migliori, ma questo Ring of power resta indelebilmente nella memoria di chi lo ha giocato per l'atmosfera e l'aspetto pionieristico.
Profilo di robybar sul Forum - postato da robybar (13) - 30-10-2012 [14:28]
Commodore 64
Pannello Utente
15 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Gates of Dawn
"Un sogno, un viaggio nella mente rappresentato simbolicamente da un labirinto di sessantaquattro stanze entro cui occorre cercare le spade dei quattro elementi, necessarie per sconfiggere i demoni guardiani della porta che rappresenta l'uscita ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Scheda di Acquisizione Video per Commodore 64
"Reuppo questo interessantissimo articolo tecnico perché sono in contatto con l'autore per caso ci è capitato di parlarne, e ho scoperto l'esistenza del progetto. È veramente impressionante: invito Max a valutarne l'eventuale ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus