Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Chip's Challenge
Editore Epyx Musica Neil Crossley
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Colleziona
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore Images Software Download -
Codice Tom Pinnock Extras -
Grafica Chris Edwards, Steve Bedser Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (3 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
9
Chip's Challenge e' al contempo uno dei pochi veri classici per Atari Lynx e uno degli ultimi classici che poteva fregiarsi del prestigioso marchio Epyx.La conversione per Commodore 64,pur debole tecnicamente,mantiene intatte la giocabilita' e l'enorme numero di livelli disponibili.In questo gioco,sorta di mix tra Pac-Man e Soko Ban,per completare un livello bisogna prima raccogliere un certo numero di chip e poi guadagnare l'uscita.Ma tra l'uscita e il povero protagonista si contrappongono ogni genere di mostri,puzzles,blocchi,ladruncoli che rubano i powerup e affini.La curva di apprendimento e' perfetta,con i primi livelli a fare da tutorial per preparare il giocatore a sfide sempre piu' impegnative ed appaganti.Peccato soltanto per l'area di gioco minuscola,retaggio della versione per Lynx,ma anche cosi' si tratta di un prodotto eccellente.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (404) - 18-07-2012 [03:58]
Commodore 64
Pannello Utente
18 Visitatori, 1 Utente
orion70
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Chopper Command
"Fedele porting dell'originale per Atari 2600, programmato da Bob Whitehead e rilasciato da Activision nel 1982. All'epoca il giocatore che fosse stato così bravo da totalizzare 10000 punti, fotografando l'immagine del punteggio e inviandola ad ..."
leggi »
- Raffox
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Purtroppo gli inserti non sono (almeno per il momento) a nostra disposizione."
- Scritto da Roberto
RetroCampus