Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Zyron
Editore Kingsoft Musica Henrik Wening
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Sparatutto, Verticale
Anno 1986 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Henrik Wening Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (1 voto )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
N/D
Ciascuno di noi ha dei propri giochi preferiti “incompresi” di cui va orgoglioso e l’approfondito commento mi ha spinto a dare un’altra chance. Trovo che sia un gioco particolare, con una sua personalità rispetto alla pletora di sparatutto del genere, continuo a trovarlo ostico oltremodo ma si forniscono al giocatore buone risorse per progredire. La molteplicità delle scie nemiche e i colori sgargianti li stagliano dallo sfondo a differenza di svariati titoli in cui appaiono mimetizzati. Grafica e sonoro non sono essenziali se supportati da un solido gameplay che però non riesco ancora a promuovere, la navetta è legnosa, risponde lentamente ai comandi impartiti. Ci si aspetterebbe magari dei power-up in soccorso ma non fa parte dello stile del gioco.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (432) - 09-06-2020 [18:53]
8
Seconda parte del commento (scusate, non lo faccio più). Dicevo, principalmente perché forse è uno dei pochi titoli dietro ai quali si intraveda un'idea forte di design (un po' come, per andare in generi ed esperienze totalmente differenti, nei titoli di Paul Norman: sto dicendo che, quelli come questo, sono giochi dotati di carattere nei quali si vede una precisa firma, la famosa autorialità, una visione, un allestimento concettuale dietro non banale, che poi è quello che sarebbe sempre bello trovare in un gioco). Cioè, mentre tanti titoli d'azione a 8-bit, diciamocelo, sembrano quasi routine, magari anche molto eleganti, con un po' di gioco messo intorno in maniera anche abbastanza estemporanea, tanto sparacchiare più o meno risulterà divertente, 'sto tedesco dà l'idea di aver voluto con molta decisione e una personalità per me impressionante realizzare proprio questa cosa qua, cupa, atipica e avvolta nel mistero (ogni volta che arrivano i quattro tunnel con l'enigmatica "maschera" o chiave da azzeccare tra le quattro proposte è una piccola emozione).
Profilo di ABS sul Forum - postato da ABS (39) - 09-06-2020 [11:18]
8
Oscuro titolo tedesco di nicchia, una delle esperienze più avvincenti sperimentate sul C64. E risultare avvincenti a metà 2020 per un gioco del C64 è un pelo più complicato che esserlo nei ruggenti anni Ottanta. Sì, tecnicamente può far storcere il naso. Sì, magari all'inizio non si capisce bene cosa fare e lo si molla (alcune dinamiche sinceramente non le ho comprese a fondo nemmeno ora che, mi bullo, lo ho completato con cinque vite rimaste, ma fa parte del suo fascino). Sì, lo scrolling non è fluidissimo, le astronavi sono un po' grossolane (ma alla fine, fattoci l'occhio, si intonano bene col resto e apprezzo molto lo stile grafico del gioco nel suo complesso, con quei bassorilievi diarrea-oro che davvero danno quel senso di alieno e malato, pervasiva sensazione alla quale contribuisce anche la balzana musichetta dello schermo dei titoli, inusuale nel suo dare risalto alla linea di basso). Sì, l'azione stessa non sembra un granché (si ripresentano fino alla nausea sempre le stesse formazioni, che fanno sempre gli stessi giri, non inebriantissimi, diciamo – ma che possono risultare parecchio sgradevoli nelle fondamentali operazioni di entrata e uscita dai tunnel, se non facciamo accuratamente i nostri calcoli – oltre alla "navicella pazza kamikaze" che poi è la nostra principale compagna nonché il maggior ostacolo tra noi e l'agognata fuga dall'inospitale pianeta), ecc. Tuttavia nei livelli avanzati tenere sotto controllo tutti insieme questi (ripetitivi e un po' sciatti) elementi di gameplay non è così banale. Potete dargli 5, 8 o 3 a seconda dei vostri personali parametri, alle cose alle quali date importanza in un gioco e a "come vi è presa". Cambia poco. Resta il fatto che l'umile Zyron – che dandogli più profondità, varietà, perizia tecnica, ecc. sarebbe potuto uscire un capolavoro, così è solo una bella idea un po' incompiuta – è un gioco secondo me al quale va (ri)data una chance.
Profilo di ABS sul Forum - postato da ABS (39) - 09-06-2020 [11:16]
Commodore 64
Pannello Utente
33 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Wild Bunch, The
"Commento-omaggio a Morricone appena scomparso. Questo Wild Bunch, conversione da Spectrum uscita vent'anni dopo con tanto di vera cassetta imitazione Firebird, come gioco non vale granché, ma ha una bella versione C64 della colonna sonora di "Per ..."
leggi »
- Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Scheda di Acquisizione Video per Commodore 64
"Reuppo questo interessantissimo articolo tecnico perché sono in contatto con l'autore per caso ci è capitato di parlarne, e ho scoperto l'esistenza del progetto. È veramente impressionante: invito Max a valutarne l'eventuale ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus