Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Trollie Wallie
Editore Interceptor Software Musica Graham Hansford
Copyright - Titlescreen Claire Challis
Serie Wallie Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1984 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Andrew Challis Extras Mappa
Grafica Claire Challis Link Esterni Lemon64 Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.5 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Nonostante la grafica oggettivamente squallida, Trollie Wallie e' abbastanza riuscito come platform game. Ne' troppo facile, ne' troppo difficile, se vi fate prendere la mano vi dara' soddisfazione completarlo tutto.
Profilo di Demon sul Forum - postato da Demon (47) - 05-07-2013 [04:46]
6
Grafica scialba e cromaticamente improponibile, audio non proprio glorioso e difficoltà poco indulgente basterebbero a lasciare nel dimenticatoio questo platform multidirezionale di Challis... molto vicino nel genere a titoli più validi come 'Thing on a Spring' e 'Son of Blagger'. Nonostante una premessa non affatto rosea, gli amanti del genere potrebbero in realtà divertirsi ed appassionarsi cercando di collezionare gli oggetti, numerosi ed insoliti, e a superare gli ostacoli disseminati (questo vale soprattutto per i meno esigenti dal punto di vista grafico). Piattaforme mobili, nastri trasportatori, barriere e sporgenze appuntite sono sostanzialmente gli ostacoli che s'incontreranno più frequentemente... Per i meno duri di stomaco però c'è sempre 'Into The Eagle's Nest', dello stesso autore: qui almeno non c'è lo zampino grafico di Claire Challis.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (144) - 31-10-2007 [07:02]
Commodore 64
Pannello Utente
6 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
GBA Championship Basketball
"Ho sempre avuto un debole per i giochi con gli "omìni" dell'Activision, da H.E.R.O. a Ghostbusters, ma questo alla fine è quello che mi ha catturato più a lungo. Two on Two, semplicemente si chiamava così sul mio floppy, è il gioco di basket con più spessore sul C64 sebbene non sia conosciuto ai più. I suoi punti di forza sono l'elevata giocabilità, l'innovazione (azioni attacco/difesa, giornali con i risultati) e la possibilità di giocare intere stagioni. Personalmente lo trovo godibilissimo anche oggi, un evergreen che ha influenzato il genere e che merita molta più considerazione di quanto ne abbia avuta. Davvero un gran gioco."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus