Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Jonny Quest in Doctor Zin's Underworld
Editore Hi-Tec Software Musica (Nessuno)
Copyright Hanna & Barbera Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Tie-In
Anno 1991 Recensione -
Sviluppatore Digital Design Download -
Codice David Saunders (Dave), Nick Taylor Extras -
Grafica Ashley Routledge (Ash) Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.67 (6 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 6 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Finalmente portato a termine in questa fredda notte insonne di Febbraio 2019, Jonny Quest si è rivelato quello che ho sempre pensato di lui, cioè un signor action adventure. Fatta amicizia con un sistema di controllo che, guarda caso, si rivela essere il vero avversario ostico di questo videogame, Jonny Quest scivola via attraverso 4stage di cui il terzo anche subacqueo. Insomma, secondo il parere personale questa è una piccola chicca per il nostro amato 8bit, certo ha delle sbavature, però il gioco vale la candela!Perseverate e non ve ne pentirete!
Profilo di Amy-Mor sul Forum - postato da Amy-Mor (11) - 05-02-2019 [05:47]
5
Pollice verso per me, capitolo primo lo sprite improponibile se si pensa al genio grafico di Routledge dietro al gioco, evidentemente sono stato un pò viziato da alcuni personaggi ben più definiti e riconoscibili in giochi anche peggiori (siamo nel 1991! perdiana almeno un hi-res, il povero Jonny sembra uno dei calciatori di International Soccer). Capitolo secondo, giocabilità non tarata. Esempio blando, 'eroe per saltare in diagonale deve procurarsi uno spazio che costringe a ripetere fastidiossamente l'operazione; le reazioni agli avversari arrivano con lentezza, inefficacia e imprecisione. Per non menzionare la sola vita a disposizione che costringe a ricominciare ed è piuttosto frustrante. Suono nullo e varietà deludente non aiutano un gioco che a somme fatte, è solo discreto graficamente.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (418) - 08-08-2008 [03:46]
9
Ottimo gioco, sembra quasi di giocare a Flashback su C64, pur non avendone tutte le caratteristiche peculiari, puo' essere tranquillamente paragonato al piu' famoso gioco a cui si ispira. La difficolta' di gioco non e' eccessiva, una volta imparati a regolare i 2 possibili salti, corto e lungo, si supera tranquillamente ogni ostacolo; correndo si riesce ad evitare lo scontro coi nemici e robot particolarmente insistenti e praticamente immortali (risorgono pochi secondi dopo averli abbattuti a calci e pugni) e il ritrovamento di oggetti utili al proseguimento non e' complicatissimo, anzi, e' difficile perdersi. Ho provato alcune release, purtroppo bacate: la Chromance+3 ad esempio mi si e' bloccata appena caricato il 3o livello, con la Parados+2 invece sto finendo il 3o livello senza problemi.
Profilo di iAN CooG/HF sul Forum - postato da iAN CooG/HF (35) - 08-07-2007 [10:24]
N/D
Personalmente apprezzo molto la grafica di Ashley Routledge. Sono l'unico ad aver notato che il movimento con cui Jonny scalcia i vermiciattoli ricorda molto da vicino la scena di "Another World" per Amiga? Ogni volta che ne sto per spiaccicare uno mi aspetto da un momento all'altro di veder comparire lo stacco cinematografico con il primo piano del del vermone con la zanna...
Profilo di Roberto sul Forum - postato da Roberto (156) - 03-07-2007 [03:06]
8
Prerogativa della Hi-Tec Software era di pubblicare videogames basati su cartoni animati, in particolare di casa Hanna & Barbera. JQIDZU è una gradevole avventura, graficamente decorosa sotto tutti i punti di vista. Essendo appassionato del genere, posso solo criticare la mancanza di melodie o di maggiori effetti audio che avrebbero potuto arricchire maggiormente il prodotto. Per il resto, a parte semmai la giocabilità che a tratti può non sembrare eccezionale, questo titolo sa conquistare l'interesse degli amanti del genere e probabilmente anche di chi si avvicini per la prima volta al genere. I puzzle, ad esempio, sono risolvibili senza troppe difficoltà e con una dose media d'intuizione. Anche gli avversari, dotati di scarsa intelligenza artificiale, non dovrebbero risultare troppo problematici da eliminare. A chi può interessare, questo LINK offrirà senz'altro tante informazioni a proposito di questo personaggio ideato nel 1964.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (163) - 02-07-2007 [16:06]
N/D
Molto bello lo sprite del personaggio, l'animazione ha una "scioltezza" particolare, difficile da vedere in giochi del 64.....
Profilo di albman sul Forum - postato da albman (2) - 24-04-2006 [14:29]
Commodore 64
Pannello Utente
89 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Park Patrol
"Activision è Activision! Un gioco che insegna il senso civico e l'altruismo oltre che divertente e molto carino!"
leggi »
- warrior77300
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus