!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito! Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Commenti rilasciati da Silvio
Iscritto dal 15-05-2014
Gioco PreferitoConan
Commenti 7
Voti 0
Cliff Hanger
15-05-2014 ore 15:08
Bellisimo! Ricordo che all'epoca pensavo fosse una sorta di versione di Will il Coyote! Pensavo fosse il gioco più bello che avessero mai creato dal punto di vista grafico, perché per me era perfetto: cannoni, pesi da 10 tonnellate, massi, bombe, catapulte da usare col proprio peso ecc. Forse era possibile che i livelli fossero procedurali? Comunque (dettaglio insignificante) nella mia versione, il bandito che corre nella strada si chiamava El Bandito.
Championship Jet Ski Simulator
15-05-2014 ore 15:04
Nooo bellissimo! Mi ricordo che la grafica di sto gioco mi piaceva troppo! Forse si poteva anche giocare in due se non erro, perché ricordo che ci giocavo con mio fratello maggiore.. Bei tempi...
Chain Reaction
15-05-2014 ore 15:02
Avevo questo gioco ma non lo ricordo benissimo. Mi pare che le docce abbassassero il livello di radiazioni e bisognava bloccare un'esplosione atomica. Forse era uno di quei giochi che mettevo cinque minuti e poi resettavo per giocare a qualcos'altro! Dalla grafica mi ricorda un'altro titolo che si chiamava A-TEAM, dove c'era una squadra di cinque o quattro unità (una delle quali una sorta di androide simile al drone che insegue il personaggio in uno degli screenshot di questo chain reaction). Che siano stati fatti dallo stesso autore?
Caverns Of Khafka
15-05-2014 ore 14:59
Ho i brividi solo a guardarlo. Si chiamava l'Idolo d'Oro. I brividi che provo sono derivati dall' orrifica atmosfera creata dalle musiche e dall' incredibile dipartita del personaggio, nonché al motivetto funebre quasi binaurale che la accompagnava. Sento i brividi dietro le orecchie e le tempie, questo gioco mi ha terrorizzato più di qualsiasi Silent Hill. Sapete cosa significa? Arte. Vera Arte. I pixel, cosi' rozzi, riescono a veicolare, secondo me, una specie di sentimento primordiale, quello che ancora mi attanaglia guardando un video di gameplay. Certi giochi di oggi mancano veramente di quel mordente che avevano semplici giochi di un tempo, magari creati in una settimana. C'è da imparare.
Bouncer
15-05-2014 ore 14:49
Questo gioco sembra proprio lo stesso gioco che avevo, ma con una differenza: quello aveva un editor interno e permetteva di creare livelli, modificare gli sprites e creare rudimentali animazioni. Non ricordo il titolo del gioco...qualcuno può aiutarmi?? (Tra l'altro all'epoca non lo conoscevo, ma recentemente, scoprendo Doctor Who, ho capito che quel piccolo carro armatino non era altro che un DALEK!)
Booga-Boo the Flea
15-05-2014 ore 14:45
Ricordo alla perfezione la musichetta e l'ansia che il gioco liberava in me, conscio del fatto che entro pochi attimi quel terribile rapace-pipistrello sarebbe arrivato a divorarmi vivo (sempre ché non fossi finito nella pancia dell'orrida pianta carnivora). Gameplay originale e difficoltà alta, forse per il fatto di essere stato bambino all'epoca dei fatti: un'altro di quei giochi che hanno lasciato un segno e regalato profonde e particolarissime emozioni.
Bobby Bearing
15-05-2014 ore 14:42
Avevo questo gioco con il titolo di Bettone, non ricordo se in floppy oppure in qualche cassetta trovata in edicola. Frustrante riportare a casa i fratellini e l'essere uccisi dai blocchi mobili verticali, che ci trasformavano in una sogliola! Comunque una delle pietre miliari della mia infanzia :)
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Phobia
"Rispondo al commento di Amy-Mor: ricordo di aver fatto (successivamente al mio commento precedente) lunghe ricerche sulla differenza tra versione disco e versione nastro, e alla fine la differenza effettivamente c'era (purtroppo non ricordo dove l'ho letto, e ora non ho tempo di cercare). Personalmente, ai tempi ho giocato ad una versione sicuramente "pirata", di cui ignoro la provenienza, essendomi stata fornita su un nastro già duplicato. In quella versione, se ci si dirigeva al Sole prima di aver liberato tutti i pianeti, si rimaneva semplicemente "bloccati" dopo aver superato il livello. I livelli, infatti, venivano caricati in sequenza, e quello finale era appunto l'ultimo della sequenza. Il gioco era strutturato in modo che ci si potesse muovere soltanto lungo un unico segmento, per cui se si volevano vedere tutti i livelli bisognava dirigersi verso i singoli pianeti in un ordine predeterminato. Il mostro finale era un diavolo; se quello che hai affrontato era diverso è probabile che tu avessi la versione nastro, e che dopo aver superato il livello sia appunto rimasto bloccato (potrei sbagliarmi, ma dopo la sequenza finale il gioco finiva (LINK)). "
- Scritto da rainstorm
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su